Esame baropodometrico

esame baropodometrico: costi, cosa è, dove farlo

Esame Baropodometrico: dove farlo e quanto costa

L’esame baropodometrico consiste in una analisi completa della postura e delle distribuzioni di carico sul piede.

L’analisi è completamente indolore e non invadente (priva di campi magnetici o radiazioni), infatti il paziente viene posizionato su un podoscopio elettronico (ovvero uno strumento che permette di esaminare dove è che il carico del corpo viene maggiormente esercitato sulla pianta del piede – in questo caso si parla di analisi statica) oppure fatto camminare su una pedana baropodometrica – esame dinamico – che tramite i sensori distribuiti sulla base analizza i punti di pressione ed eventuali problematiche del passo.

Esame baropodometrico a cosa serve?

L’obiettivo di una analisi posturale è prima di tutto capire come e dove viene scaricato il peso del corpo sulla pianta del piede, quale è la postura e se è corretta o da migliorare.

Posizionando il paziente a piedi nudi sulla pedana baropodometrica si individua il baricentro corporeo, si riesce a stabilire le dimensioni dei piedi in modo molto preciso, in previsione di eventuali solette o plantari, e studiare anche l’appoggio plantare.

L’esame prosegue, in alcuni casi e secondo il tipo di pedana utilizzato, chiedendo al paziente di spostare il carico corporeo da un piede all’altro, simulando una camminata. Le pedane di ultima generazione sono in grado di elaborare informazioni precise e dettagliate anche dei piedi in movimento, creando così un reportage completo dell’appoggio plantare ed evidenziare sovraccarichi anomali.

A chi serve?

Un esame baropodometrico computerizzato risulta utile sia per chi ricerca poroblematiche muscolo scheletriche, sia per chi vuole migliorare aspetti della propria vita legati alla postura o al movimento.

In età adolescenziale è una valida integrazione alle normali visite medico sportive necessarie allo svolgimento di sport e attività fisica, permettendo così di correggere fin da subito eventuali vizi posturali scorretti.

E’ un esame che spesso viene consigliato anche a persone che soffrono di problemi alle articolazionidolori ai piedi e lombalgie. Valutando l’appoggio del piede si evidenziano le zone di ipercarico e con l’ausilio di appositi plantari si riesce a equilibrare il peso alleviando il dolore e risolvendo parologie quali tallonite, alluce valgo e metatarsalgite.

Per gli sportivi è essenziale capire dove e come migliorare i gesti atletici, analizzare con numeri e grafici i movimenti compiuti dutante un determinato movimento permettono di ottimizzarlo al meglio e incrementare i risultati sportivi.

Esame baropodometrico costo

E’ possibile effettuare una analisi posturale o baropodometrica in un qualsiasi centro attrezzato con pedane baropodometriche o podoscopio, le moderne pedane sono apparecchiature che si adattano sia a centri fisioterapici specializzati, sia fisioterapisti, oculisti e dentisti, infatti una postura scorretta può contribuire a problematiche quali cervicale e malocclusione mandibolare.

Moltre strutture offrono anche servizi specifici per la realizzazione di plantari e solette personalizzati, secondo le esigenze dei pazienti, con l’obiettivo di migliorare il passo e risolvere problematiche ai pedicaviglie e ginocchi causati di alterazioni o vizi posturali.

Esame baropodometrico quanto costa? Il costo di un esame baropodometrico varia secondo le strumentazioni utilizzate, le regioni e le sedi dove viene svolto. Indicativamente il prezzo varia dai 60 ai 100€, comprendendo la stampa del cartaceo con l’esito dell’esame, una spiegazione orale da parte del tecnico ortopedico specializzato che ha svolto l’analisi riguardo ciò che è stato fatto ed i risultati specifici elaborati dal software della apparecchiatura.